Coronavirus, nei guai i proprietari di due lidi a Reggio per mancato rispetto delle norme

Controlli della polizia a San Lorenzo e Melito Porto Salvo. La Prefettura potrà adottare sanzioni

REGGIO CALABRIA I titolari di due lidi del basso Jonio reggino sono stati deferiti alla Prefettura per violazione della normativa in materia di misure urgenti per il contenimento dell’emergenza epidemiologica Covid-19. I controlli amministrativi, eseguiti dalla polizia, sono stati disposti dal questore di Reggio Calabria Maurizio Vallone. Gli agenti hanno riscontrato la violazione delle misure per il contenimento del virus sia al lido Calazul di Marina di San Lorenzo che al lido Caribe di Melito Porto Salvo. Dopo la segnalazione della Questura, la prefettura di Reggio Calabria potrà adottare le sanzioni amministrative previste dalla legge.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto