Coronavirus, positivi tre dei 55 migranti giunti a Monasterace

L’esito dei tamponi effettuati dopo lo sbarco è stato comunicato dal sindaco De Leo. «Ora vanno trasferiti in una struttura adeguata»

MONASTERACE Dei 55 migranti di varie nazionalità, tra cui pure una decina di donne e una mezza dozzina di bambini, sbarcati ieri mattina alla periferia di Monasterace, nella Locride, 3 sono risultati positivi al Covid-19. A comunicarlo, a seguito dell’esito dei tamponi rinofaringei a cui tutti i migranti sono stati sottoposti subito dopo lo sbarco, è stato il sindaco di Monasterace Cesare De Leo. Allo stato i migranti, giunti con una barca a vela che si è arenata su un tratto di spiaggia situata alla periferia nord della cittadina ionica, sono stati momentaneamente sistemati in una struttura messa a disposizione dal Comune. Allo stesso tempo il primo cittadino di Monasterace – secondo quanto confermato dallo stesso sindaco, De Leo – ha chiesto alla Prefettura di Reggio Calabria «l’assoluta necessità e urgenza di trasferire i migranti in una adeguata struttura Covid».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto