Il Motorshow del Sud sbarca a Reggio

La più grande manifestazione del settore si svolgerà nel giugno 2019. La Regione sarà in prima linea per la realizzazione dell’evento

REGGIO CALABRIA Oltre 350mila metri quadrati di superficie; più di 600 aziende partecipanti; ben 2,5 chilometri di piste. Sono questi, è scritto in una nota, «alcuni dei numeri che caratterizzeranno il “Motorshow 2Mari”, la più grande manifestazione motoristica del Meridione e protagonista indiscussa nel panorama italiano ed europeo che si terrà dal primo al 9 giugno 2019».
«Nei giorni scorsi – prosegue la nota – i rappresentanti dell’associazione “Motor show 2 mari” hanno illustrato il progetto al governatore della Calabria Mario Oliverio nel corso di un incontro nell’ufficio reggino del presidente della giunta, cui ha preso parte anche il capogruppo Pd in consiglio regionale Sebi Romeo. Oliverio si è detto entusiasta dell’idea avuta dal presidente Vincenzo Moscato, dai vice presidenti Michele Cucinotti e Carlo Giuliani e dall’architetto progettista Erika Galimi, e ha assicurato una piena e costante vicinanza, attraverso il patrocinio ufficiale della manifestazione. La Regione Calabria, dunque, sarà in prima linea per contribuire a realizzare un evento che si candida a divenire appuntamento fisso per l’Italia intera».
La manifestazione sarà incentrata sul settore motoristico e nautico, con prove su pista e nei bacini appositamente predisposti, con competizioni, dimostrazioni e convegni. La location sarà l’area portuale di Saline Ioniche, oggi, è scritto nella nota, «in stato di completo abbandono e che, invece, proprio grazie al costante e paziente lavoro degli organizzatori, sarà completamente riqualificata e resa centro nevralgico di un circuito turistico e culturale di primissimo piano».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto