Reggina: ufficiale, “El Tanque” Denis approda in amaranto – VIDEO

Il presidente Gallo annuncia nella notte fra giovedì e venerdì l’acquisto del bomber argentino, noto in Italia per aver vestito le maglie di Napoli, Udinese e Atalanta

REGGIO CALABRIA Tutto vero. Alle 23,40 di giovedì sera, il presidente della Reggina, Luca Gallo, ha ufficializzato sui social e sul sito ufficiale amaranto, l’acquisizione dell’attaccante argentino Germán Gustavo Denis, molto noto in Italia per aver indossato fra le altre, le maglie del Napoli, dell’Udinese e dell’Atalanta.
«Il presidente Luca Gallo e la Reggina – recita la nota pubblicata su regginacalcio1914.it – comunicano di aver acquisito le prestazioni sportive di Germán Gustavo Denis. Il calciatore si lega al club con un contratto biennale. Nato a Lomas de Zamora il 10 settembre del 1981, El Tanque (il carroarmato) fa tutta la trafila nel settore giovanile del Tallares, squadra della sua città. L’esordio in maglia biancorossa arriva nella stagione 1997/98 nella Primera B Metropolitana (terza serie argentina). Denis in due anni colleziona 33 presenze e 25 gol.Dopo le parentesi con Quilmes e Los Andes, El Tanque sbarca in Italia – riferisce ancora la nota del club amaranto – nel gennaio del 2002. In diciotto mesi, con la maglia del Cesena gioca complessivamente 29 partite, realizzando 3 gol. Tornato in prestito biennale in Argentina, ritrova continuità sotto rete. L’Arsenal Sarandi lo riscatta nell’estate del 2005, prima di cederlo al Colón. In rossonero timbra undici volte il cartellino.
La migliore stagione dal punto realizzativo è con la maglia dell’Indipendiente. In Primèra Division Denis mette a segno 18 gol in 19 apparizioni.
Nell’estate 2008 si concretizza il suo passaggio al Napoli. Denis si fa apprezzare per l’innato spirito di sacrificio, unito ad un fiuto eccezionale per il gol. Ad Udine si conferma su livelli alti, prima della definitiva esplosione con la casacca dell’Atalanta. Sedici, quindici, tredici: sono le reti realizzare nelle prime tre stagioni in maglia nerazzurra. Negli ultimi anni El Tanque si è disimpegnato egregiamente con le maglie di Independiente, Lanus e Universitario (Perù)».
Rulli di tamburo e poi l’annuncio del presidente Gallo nel video postato su YouTube: «Questo dovevo – chiosa il numero uno del club come a voler omaggiare il popolo amaranto – e forza Reggina!»







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto