Lancia la pistola sul tetto all’arrivo dei carabinieri, arrestato

I carabinieri di Serra San Bruno durante la perquisizione domiciliare hanno rinvenuto anche 6 proiettili e due dosi di stupefacente

SERRA SAN BRUNO I carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno, unitamente ai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori ‘Calabria’, hanno arrestato, in flagranza di reato, Raffaele De Pasquale, 46 anni, originario della Germania per detenzione illegale di arma e sostanza stupefacente. In particolare, nel corso di una perquisizione domiciliare, i militari hanno trovato una pistola clandestina completa di caricatore all’interno di una busta in cellophane. La pistola è stata rinvenuta sul tetto della propria abitazione, lanciata dall’uomo al momento dell’arrivo dei militari. E, sempre sul tetto e sul balcone della casa del 46enne, i carabinieri hanno trovato 6 proiettili cal. 7.65 compatibili con l’arma rinvenuta. Nel prosieguo della perquisizione sono stati inoltre rinvenuti circa una decina di grammi di sostanza stupefacente suddivisi in due dosi, all’interno di un armadio contenente, tra l’altro, una cospicua somma contante. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato trasferito nella casa circondariale di Vibo Valentia a disposizione dell’autorità giudiziaria. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto