Mileto, tenta di uccidere la moglie con un’accetta: arrestato

Un 49enne è stato bloccato dai carabinieri e da un vigile urbano dopo aver sferrato diversi colpi contro la porta dell’abitazione. Ha cercato di scagliarsi anche contro i militari

MILETO Tenta di aggredire la moglie sfondando la porta di casa con un’accetta, ma viene bloccato dai carabinieri e da un agente della polizia municipale e quindi arrestato. Una scena che sembra tratta da “Shining”. Purtroppo non è un film: è successo a Mileto, nel Vibonese, dove S.P.C., 49 anni, residente a Paravati, ha tentato di entrare nell’abitazione della moglie, con la quale da tempo non intrattiene buoni rapporti, brandendo un’accetta e sferrando diversi colpi contro la porta dell’appartamento. I carabinieri della locale stazione sono riusciti a bloccare l’uomo grazie anche all’aiuto di un vigile urbano. Secondo una prima ricostruzione, il 49enne avrebbe cercato di scagliarsi pure contro i carabinieri che sono riusciti a bloccarlo dichiarandolo in stato di fermo anche con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto