Curinga, i carabinieri trovano armi e droga. In arresto un 24enne

In un casolare di campagna, i militari dell’Arma hanno trovato 740 grammi di marijuana, due fucili e una pistola. Il giovane è ai domiciliari

CURINGA Questa mattina a Curinga, i carabinieri della Compagnia di Girifalco, con l’ausilio dell’unità cinofila dello Squadrone eliportato Cacciatori Calabria di Vibo Valentia, hanno tratto in arresto un giovane curinghese per detenzione di armi e munizioni, oltre ad una rilevante quantità di sostanza stupefacente. Nel corso di una perquisizione in un casolare di campagna in località Terrate, un ventiquattrenne, è stato infatti trovato in possesso di circa 740 grammi di marijuana, suddivisi in più involucri, in buona parte nascosti in un frigorifero, una bilancia di precisione, una macchina per il confezionamento sottovuoto, materiale per il confezionamento ed il taglio degli stupefacenti. I Carabinieri hanno poi trovato più di 220 cartucce di vario calibro, due fucili calibro 12 di cui uno a canne mozze e una pistola calibro 9 illegalmente detenuti, tutti con matricola punzonata. In casa sono stati trovati anche un passamontagna e una bomba carta. Il curinghese è stato posto agli arresti domiciliari.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto