Fiori e ringraziamenti per il procuratore di Vibo

Un messaggio anonimo rivolto a Camillo Falvo dopo l’arresto per l’aggressione dell’anziana a Briatico. «Sono una madre terrorizzata per l’incolumità delle proprie figlie»

VIBO VALENTIA Un mazzo di fiori da una madre «terrorizzata per l’incolumità delle proprie figlie»: lo ha inviato una anonima cittadina per ringraziare il procuratore di Vibo Valentia Camillo Falvo ed i suoi collaboratori dopo l’arresto del 22enne Bryan Pietro Sicari che ha aggredito selvaggiamente, a Briatico, un’anziana per rapinarla. Falvo, dopo l’arresto, aveva assicurato il massimo impegno per contrastare i fenomeni predatori, annunciando anche una stretta sul possesso di armi.
Nel bigliettino che accompagnava il mazzo di fiori, l’ignota cittadina ha scritto: «A lei dottor Camillo Falvo e ai suoi collaboratori un grazie infinito da una mamma terrorizzata per l’incolumità delle proprie figlie, sperando che sia solo l’inizio di un periodo tranquillo … ‘caso Bryan Sicari’».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto