Cassano, due i pretendenti al trono di sindaco – LE LISTE

Francesco Lombardi sfida l’ex amico Giovanni Papasso. A sostegno del primo sono state presentate 4 liste. Mentre l’ex sindaco sarà appoggiato da tre formazioni. Tutte rigorosamente civiche

di Luca Latella
CASSANO ALLO IONIO Le due filosofie di pensiero, spesso cozzano fra loro quando si scende in campo per le elezioni amministrative: c’è il civismo esasperato e la “scuola” di partito. I convinti civisti, influenzati da una forte idiosincrasia per i partiti, guardano ai simboli come alla “peste”, reminiscenze, queste, degli scandali anni ‘90. L’old school delle formazioni partitiche, invece, resiste flebilmente ma non convince, soprattutto nei piccoli centri dove imperversa il trasversalismo, anche più esasperato. Si punta, dunque, più all’uomo che all’ideologia.
Se poi si riemerge da un periodo di commissariamento dell’amministrazione comunale per infiltrazioni mafiose come nel caso di Cassano allo Ionio, allora capita che di partiti, manco a parlarne, compresa la coalizione che sostiene quel gran socialista di Gianni Papasso, rispedito a casa dal ministero dell’Interno nel 2017, ma pronto – per l’ennesima volta – alla competizione elettorale cittadina.
“Contro” di lui, un solo competitor, l’ex consigliere comunale ed ex “amico” Francesco Lombardi.
Papasso, volto noto della politica locale e regionale per essere esponente di spicco del socialismo calabrese, se la vedrà contro chi lo aveva sostenuto alle penultime elezioni comunali. Lombardi, infatti, è stato candidato al Consiglio comunale in una delle liste a sostegno di Papasso. Prima ancora però, aveva parteggiato per un “acerrimo nemico” di Papasso, l’ex sindaco Gianluca Gallo, col quale sembra tornato a flirtare, tant’è che l’attuale consigliere regionale appoggerà la sua candidatura.
Altra curiosità. Alla chiusura dei termini per la presentazione delle liste, come prevedibile, non si è presentato nessun partito.
Il Movimento Cinque Stelle sembra non averne le forze, la Lega idem, mentre la sofferenza del Partito democratico è emblematica. I dem cassanesi ci avevano provato a presentarne una ma la lista non ha superato il numero di cinque. E poi parte del centrosinistra sembra sorridere, paradossalmente, più a Lombardi che a Papasso.
Chiaro, a questo punto, il trasversalismo. A voler azzardare il gioco del “chi sta con chi” non se ne verrebbe fuori, perché gli schieramenti non sono suddivisi in modo orizzontale – centrodestra da una parte e centrosinistra dall’altra – ma in modo chirurgicamente trasversale. Papasso potrà contare su tre liste a sostegno, Lombardi su quattro.
Un passo indietro per certi versi rispetto al passato. Nel 2016, infatti, i candidati a sindaco erano quattro: Papasso (con otto liste), Ivan Iacobini (con sei liste), Franco Tufaro (con una lista) e Alessandro Rusciani (con la lista della Lega).
Il 10 novembre prossimo, data che segnerà il primo turno, saranno circa 13mila gli elettori su una popolazione di poco più di 18mila. Gli analisti della politica locale, tuttavia, sono convinti che si sbarcherà al ballottaggio. Nel mezzo, frattanto, la campagna elettorale si attende arroventata.
(l.latella@corrierecal.it)

COALIZIONE A SUPPORTO DI GIANNI PAPASSO

PER AMORE DI CASSANO
Chiara Branca
Diego Falcone
Elisa Fasanella
Carmen Gaudiano
Rosina Garofalo
Antonio Golia
Luigi Antonio Guidi
Leonardo Iannicelli
Lidiana Iocco
Vincenzo Remigio Magnelli
Antonino Mungo
Pasqualino Notaristefano
Giovanbattista Piscitelli
Giuseppe Praino

LA MONGOLFIERA
Annamaria Bianchi
Antonio Clausi
Salvatore De Rose
Vincenzo Di Callo
Natalia Franzese
Elvira Furlano
Philip Heron
Nicola Leone
Carmine Mastrota
Vincenzo Mazzarino
Antonella Oliverio
Francesco orsini
Veronica Petrosino
Valentina Russo
Antonio Stringaro
Giuseppe Trevino

RINASCITA
Leonida Bianchimano
Giuseppe Ciardullo
Maria Comite
Gemma Di Betta
Gianluca Pio Falbo
Francesco Gaetani
Marina gallo
Antonio Golia
Giuseppe Graziadio
Marco Guidi
Francesca Denise Iannicelli
Davide Lakhel
Luigi Malomo
Antonio Mauro
Federico Ruggero
Sara Russo

COALIZIONE A SUPPORTO DI FRANCESCO LOMBARDI

FUTURO PROSSIMO
Chiara Alario
Anna Giulia Barbiere
Mariacarmela Rita Gaetani
Sofia Maimone
Vincenzo Maletta
Giovanni Battista Mastrolorenzo
Rossana Mungo
Adelina Sabina Palazzo
Stefano Pesce
Giuseppe Pescia
Vincenzo Prigoli
Vincenzo Sarubbo
Rosetta Di Mare
Samuela Miraccia
Adriana Tirone

POLIS NEA
Fabio Civale
Giuseppe Danese
Salvatore Falcone
Luca Fragale
Giuseppe Giorgio Guidi
Antonella Mancuso
Andrea Mia’
Elvira Novelli
Maria Praino
Claudia Procaccia
Renato Pulignano
Giuseppe Ranni
Mario Rizzo
Maria Elvira Talarico
Natale Cosimo Damiano Arturo (detto Nino) Virardi
Rosa Maria Zingone

UNITI PER UNIRE
Maria Altieri
Valentina Canonico
Rosamaria D’angelo
Francesco Di Bello
Viola Donato
Carmela Gaetani
Michele Guerrieri
Danilo La Scola
Francesco Manzo
Rosaria Matrolorenzo
Claudio pagano
Gaetano Marcello Paternostro
Giuseppe Leonardo Praino
Giuseppe Rodilosso
Francesco Santoriello
Domenico Mario Stabile

LISTA CIVICA-MENTE
Gaetano Enrico Arcidiacono
Savina Azzolino
Francesco Pio Canonico
Giovanni Cantore
Raffaella Castriota
Anna Cetraro
Daniela Cosenza
Sergio Falbo
Francesco natale Gaetani
Salvatore Guaragna
Francesca Guzzo
Luigi Pennini
Stella Pirillo
Giovanni Battista Presta
Pierluigi Rugiano
Domenico Pio Salerno







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto