Rovito, giornata per la prevenzione otorinolaringoiatrica

ROVITO Nell’ambito della campagna di sensibilizzazione alla prevenzione medica, la Pro Loco di Rovito ha organizzato, in collaborazione con l’associazione Adis Onlus di Cosenza, una giornata per la prevenzione otorinolaringoiatrica…

ROVITO Nell’ambito della campagna di sensibilizzazione alla prevenzione medica, la Pro Loco di Rovito ha organizzato, in collaborazione con l’associazione Adis Onlus di Cosenza, una giornata per la prevenzione otorinolaringoiatrica per bambini da sei anni in su.
L’iniziativa, che si svolgerà giovedì 15 novembre presso lo studio pediatrico della dottoressa Mele, in contrada Motta di Rovito via San Nicola 25, comprende visita otorinolaringoiatrica a cura del dottor Luigi Messina, esame audiometrico tonale e timpanogramma.
«La prevenzione medica e la diagnosi precoce – ha affermato la presidente della Pro Loco, Carla Pecora – rappresentano un’arma importantissima per combattere ogni tipo di malattia. Convinti di ciò, su proposta della nostra socia Brunella Valente, abbiamo partecipato, nello scorso mese di ottobre, alla campagna di prevenzione promossa dalla Lilt contro il tumore. Successivamente abbiamo pensato di offrire altre giornate di prevenzione ai nostri concittadini, a cominciare da quella dedicata alle patologie otorinolaringoiatriche. In ciò affiancate dall’associazione Adis di Cosenza che ringraziamo per la preziosa ed essenziale collaborazione».
«Determinante e fondamentale – ha proseguito Carla Pecora – è stato il sostegno offerto alla nostra iniziativa dalla dottoressa Mariannunziata Mele, che ci ha consentito di utilizzare il proprio studio pediatrico. Alla dottoressa, che rappresenta per la nostra comunità un punto di riferimento certo per l’affermata professionalità, l’alto valore umano che incarna e la straordinaria passione e sensibilità con cui opera, rivolgo un sentito ringraziamento a nome dell’intera Pro Loco, così come ringrazio di cuore il dottor Luigi Messina, specialista in patologie otorinolaringoiatriche, che ha prestato alla nostra causa la propria riconosciuta e apprezzata competenza medica».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto