Allerta Covid a Platì, il sindaco chiede la “zona rossa”

Oltre 100 i contagi registrati e due decessi in un giorno. Lettera del primo cittadino Rosario Sergi indirizzata anche al presidente reggente, Spirlì. «Tutelare la salute della nostra comunità»

PLATI’ «Si chiede l’immediata istituzione della zona rossa su tutto il territorio comunale di Platì, con la programmazione intensiva di monitoraggi e controlli, prevedendo screening di massa». È l’appello del sindaco di Platì, Rosario Sergi, che in queste ore ha scritto una lettera al Prefetto di Reggio Calabria, la Protezione civile e al presidente facente funzioni della Regione, Nino Spirlì.

I CONTAGI A preoccupare il primo cittadino, infatti, è l’escalation di contatti registrata negli ultimi giorni. Sono infatti 100 (al momento) i casi positivi accertati su una popolazione di poco meno di 2mila abitanti.
Ieri, inoltre, sono stati registrati anche i decessi di due donne di 52 e 81 anni.«Si chiede – scrive il sindaco l’intervento immediato a tutela della salute della comunità di Platì e anche della numerose popolazioni dei tanti centri limitrofi posti sul litorale ioni e nelle zona aspromontane».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto