Regionali, Occhiuto incassa il sì di Tajani e Gelmini

Il sindaco di Cosenza ottiene il via libera del vicepresidente e della capogruppo. La sua campagna elettorale continua. Sgarbi pronto a formare una lista di supporto

ROMA Se in casa Pd e M5S è ancora caos, dalle parti di Forza Italia crescono le certezze. I dem e i cinquestelle calabresi devono ancora decidere se discutere o meno di una possibile alleanza in Calabria, che segua la falsariga dell’accordo che ha portato alla nascita del Conte bis. Bisogna fare i conti, poi, con le ambizioni del governatore in carica Oliverio, che continua a chiedere con forza la celebrazione delle primarie per la scelta del candidato presidente.
Sul fronte opposto, invece, le tessere sembrano andare lentamente al loro posto. E il puzzle completo potrebbe raffigurare il volto sorridente di Mario Occhiuto.
Il sindaco di Cosenza, che ha ufficializzato la sua candidatura ormai da diversi mesi, avrebbe ricevuto forti rassicurazioni dai vertici nazionali del partito azzurro.
Occhiuto, nelle scorse ore, avrebbe partecipato a un incontro a Giovinazzo, a margine di “Everest”, il campus dei giovani di Forza Italia, con il vicepresidente del partito Antonio Tajani, la capogruppo alla Camera Maria Stella Gelmini e il deputato Sestino Giacomoni. Da loro il sindaco avrebbe ottenuto un ulteriore pass per proseguire la sua campagna elettorale.
Tajani e Gelmini, in particolare, avrebbero garantito che, nell’ambito del centrodestra, la candidatura per la presidenza della Regione spetterebbe a Fi, in virtù degli accordi già presi da Salvini, Berlusconi e Meloni.
I vertici azzurri, però, si sarebbero spinti ancora più in là, ribadendo totale fiducia in Occhiuto. «Mario, il nostro candidato sei tu», avrebbero chiarito i tre big berlusconiani nel corso dell’incontro.
D’altronde, la linea del partito è sempre stata la stessa, fin da quando il coordinamento regionale azzurro ha votato all’unanimità la designazione di Occhiuto quale candidato di Fi alla presidenza.
SGARBI C’È Di pari passo con le trattative romane, prosegue il lavoro sulle liste che Occhiuto presenterà alle prossime elezioni. Così com’era già avvenuto in occasione delle ultime Amministrative cosentine, il parlamentare e critico d’arte Vittorio Sgarbi sarebbe pronto a creare una formazione di supporto a Occhiuto. Il progetto sarebbe ancora alle fasi iniziali, ma Sgarbi avrebbe già assicurato all’«amico Mario» il suo massimo impegno in vista delle prossime Regionali. (redazione@corrierecal.it)







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto