Rizziconi, tentata violenza sessuale e maltrattamenti: arrestato un 32enne

La circostanza che ha indotto la donna a denunciare è stata la violenza dell’ultima aggressione, durante la quale l’uomo ha anche tentato un approccio sessuale

RIZZICONI Il commissariato di Polizia di Polistena ha arrestato un 32enne di Rizziconi per maltrattamenti in famiglia e tentata violenza sessuale a danno della moglie. In occasione dell’ultima lite col marito la donna ha preso contatti con la Polizia di Stato, riferendo di essere stata aggredita e, non appena l’uomo si è allontanato da casa, è andata al commissariato di Polistena per denunciare le violenze subite. È stato attivato il cosiddetto ‘Codice Rosso’ e il conseguente ‘Protocollo Liana’ per il contrasto alla violenza di genere. I poliziotti hanno preso conoscenza di una realtà domestica di violenza sia verbale che fisica, radicata negli anni, che la signora non aveva mai avuto il coraggio di denunciare. La circostanza che ha motivato la donna a reagire è stata la particolare violenza dell’ultima aggressione, durante la quale l’uomo ha anche tentato un approccio sessuale, impedito dalla decisa difesa della moglie. Il 32enne, che intanto era sopraggiunto con fare irruento in Commissariato nel tentativo di convincere la donna a desistere dalla denuncia e manifestando la volontà di riportarla a casa, è stato arrestato. Il provvedimento provvisorio di polizia è stato poi convalidato dall’autorità giudiziaria, che ha imposto all’uomo la misura cautelare del divieto di avvicinamento.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto