Ponte sullo Stretto, il Pd ci “crede” sempre di più: ok a risoluzione per finanziarlo

Venti deputati democrat, a partire dalla Bruno Bossio, hanno presentato l’atto di indirizzo nella Commissione Trasporti della Camera: si punta a una parte dei fondi in arrivo dall’Europa

Venti deputati del Pd, prima firmataria Vincenza Bruno Bossio, hanno firmato una risoluzione per impegnare una parte dei soldi in arrivo dall’Ue nella realizzazione del Pinte sullo Stretto. La risoluzione, presentata in commissione Trasporti alla Camera, vuole «garantire l’attraversamento stabile dello Stretto di Messina attraverso la realizzazione di una infrastruttura idonea a porre definitivamente fine all’isolamento della rete dei trasporti siciliani da quella del resto del Paese estendendo, così, l’alta velocità fino a Palermo e Siracusa e favorendo il rilancio del trasporto delle merci e delle persone via terra». Inoltre, vuole «promuovere un piano dei trasporti per un’Italia ad alta velocità ferroviaria tutta connessa nell’asse nord-sud, est-ovest e isole rivedendo i tracciati per trovare le soluzioni migliori, al fine di prolungare e completare le opere infrastrutturali sul versante tirrenico da Salerno fino a Siracusa e Palermo, passando da Reggio Calabria, ma anche di ripensare sul versante adriatico il collegamento Ancona-Bari, Bologna-Taranto e la Reggio Calabria-Taranto».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto