Turismo, sono nove le “Bandiere blu” in Calabria

Alle sette spiagge premiate nel 2017 si aggiungono Tortora e Sellia Marina. Un riconoscimento anche per la darsena del porto di Cetraro – L’ELENCO

ROMA Sono 175 i Comuni italiani rivieraschi, per complessive 368 spiagge, e 70 gli approdi turistici che quest’anno hanno ottenuto la “Bandiera Blu”, riconoscimento internazionale assegnato dalla Foundation for Environmental Education (Fee). Un numero in crescita di 12 Comuni (sedici i nuovi ingressi, mentre 4 sono usciti) rispetto a dodici mesi fa. E ancora una volta e’ la Liguria la regione con il maggior numero, confermando in 27 il numero complessivo. Segue la Toscana con 19 località, la Campania raggiunge 18 Bandiere con tre nuovi ingressi; con 16 località quindi le Marche, che perdono una Bandiera; la Puglia sale a 14 (+3); la Sardegna va a 13 (+2). L’Abruzzo va a quota 9 con l’ingresso di una bandiera blu per un lago, ed anche la Calabria è a 9 con due nuovi ingressi. Il Veneto conferma le 8 Bandiere di un anno fa, come pure il Lazio, con un Comune uscito ed una nuova entrata rappresentata da un lago; l’Emilia Romagna aggiunge una Bandiera andando a 7 e la Sicilia ne perde una scendendo a 6. La Basilicata sale a 4 con due nuovi ingressi ed il Friuli Venezia Giulia conferma le 2 Bandiere dell’anno precedente. Infine il Molise: scende a 1 Bandiera, una in meno dell’anno scorso. Le spiagge di questi 175 Comuni corrispondono circa al 10% delle spiagge premiate a livello mondiale. Quanto ai laghi, sono 16 quest’anno le località, con un incremento: oltre agli ingressi di 1 Comune nel Lazio ed 1 in Abruzzo, conquista 1 Bandiera il Piemonte andando a quota 3, mentre rimangono invariati il Trentino Alto Adige con 10 e la Lombardia con 1 come lo scorso anno.

LE “BANDIERE” CALABRESI La consegna dei riconoscimenti questa mattina, nel corso della cerimonia di premiazione svoltasi a Roma presso la sede del Cnr, presenti numerosi dei sindaci interessati. È la 32ª edizione di questa valutazione della Fee Italia, costituita nel 1987. Le Bandiere Blu calabresi premiate nel 2017 erano Roseto Capo Spulico, Praia a Mare e Trebisacce (in provincia di Cosenza), Cirò Marina e Melissa (Crotone); Soverato (Catanzaro) e Roccella Jonica (Reggio Calabria). Le new entry per il 2018 sono Tortora (Cosenza) e Sellia Marina (Catanzaro).

TUTTE LE NEW ENTRY Sono 16 le new entry rispetto al 2017 tra le Bandiere Blu in Italia assegnate dalla Foundation for Environmental Education (FEE) ai Comuni rivieraschi ed agli approdi turistici. Sono invece quattro quelle uscite rispetto a un anno fa. I 16 nuovi Comuni inseriti con le loro spiagge sono quelli di Scanno, in Abruzzo; Bernalda e Nova Siri in Basilicata; Tortora, Sellia Marina, in Calabria; Piano di Sorrento, Sorrento e Ispani, in Campania; Cattolica, in Emilia Romagna; Trevignano Romano, nel Lazio; Aroma, in Piemonte; Peschici, Rodi Garganico e Zapponeta, in Puglia; Bari Sardo, Trinita’ d’Agultu e Vignola, in Sardegna. Escono invece Anzio (Lazio), Gabicce Mare (Marche), Termoli (Molise) e Pozzallo (Sicilia). Quanto agli approdi turistici, una sola uscita rispetto allo scorso anno: quello di Marina di Loano (Liguria), mentre ottengono la Bandiera Blu la darsena turistica del porto di Cetraro (Calabria), di Porto San Vito (Friuli Venezia Giulia), Marina dell’Orso di poltu Quatu (Sardegna e Porto di Pisa (Toscana).







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto