Catanzaro, iniziano i corsi del Conservatorio

Al via la sessione dedicata agli esami di ammissione. Primo traguardo della sinergia Politeama-“Tchaikovsky”. Arlia: «La classica e l’opera protagoniste in Calabria»

CATANZARO La sinergia tra il Teatro Politeama e il Conservatorio “P. I. Tchaikovsky” di Nocera Terinese consentirà mercoledì l’inizio della sessione dedicata agli esami d’ammissione per l’anno Accademico 2018/19, di fatto il passo iniziale dei corsi Pre-Accademici.
Ottanta le domande di iscrizione pervenute per le classi di pianoforte, canto, tromba, flauto, clarinetto, chitarra, violino.
Per il Maestro Filippo Arlia, che presiederà le commissioni di valutazione, «il traguardo è importante perché intanto la città di Catanzaro vanta una tradizione musicale di prestigio e poi perché è l’unico capoluogo di regione privo di una sede di Conservatorio. Raggiungere questo obiettivo non è stato affatto semplice ma la volontà e la determinazione del sindaco Sergio Abramo lo ha reso possibile; d’altro canto mi piace ricordare come l’offerta musicale, intesa nella sua più ampia accezione, rappresenti un attrattore complementare e di valore per il territorio».
«Considero l’avvio della attività didattica a Catanzaro – ha aggiunto il Maestro Arlia – un obiettivo ambizioso raggiunto ma anche il segno più evidente del fatto che, finalmente, in Calabria l’offerta formativa, la musica classica e l’opera vengono sempre più considerate come essenziali».
La collaborazione con il Teatro Politeama, già in atto con alcuni eventi di indiscutibile spessore, è il naturale corollario di questo percorso.
 «Per quanto mi riguarda – ha concluso Arlia – l’impegno del Conservatorio “P. I. Tchaikovsky” a Catanzaro è solo all’inizio ed ha come traguardo ultimo quello di restituire alla città capoluogo di regione il posto che merita nel contesto culturale regionale e nazionale. Il mio personale ringraziamento va al direttore generale della Fondazione Politeama, Aldo Costa e al sovrintendente Gianvito Casadonte».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto