A Ruotolo il premio “Valarioti-Impastato”

Nuovo riconoscimento al giornalista in prima linea contro le mafie. Sarà consegnato il prossimo 8 marzo

ROSARNO Sandro Ruotolo vince la quarta edizione del premio nazionale “Valarioti-Impastato”. Il riconoscimento a favore del giornalista è stato assegnato dalla commissione giudicatrice composta da Giovanni Impastato (presidente), Antonio Bottiglieri (presidente), Maria Rosaria Russo, Francesca Corso, Mario Bruno Belsito e Piera Aiello.
Queste le motivazioni per l’assegnazione del premio: «Giornalista di grande esperienza nella lotta alle mafie. Ha contribuito in maniera determinante al successo televisivo di inchieste degli ultimi anni, raccontando in maniera altamente professionale i mali oscuri dell’Italia. La sua rettitudine morale e la continua difesa della verità raccontata gli hanno procurato minacce e ritorsioni, alle quali ha risposto continuando a svolgere il proprio lavoro con coraggio e sempre al servizio della libera informazione. Il suo stile di giornalista e di uomo hanno fatto scuola nelle trasmissioni televisive d’inchiesta,diventando cosi un punto di riferimento essenziale nella formazione delle nuove generazione di giornalisti d’inchiesta contro le mafie».
La consegna del premio avverrà il prossimo 8 marzo nei locali dell’aula magna dell’istituto scolastico “Raffaele Piria” di Rosarno.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto