#Coltiviamofuturo, a Montalto Uffugo il workshop su agricoltura e innovazione

L’incontro promosso da ICR Calabria è incentrato sulle opportunità dei fondi del Psr e del Fei e sulle tematiche della modernizzazione dell’impresa

MONTALTO UFFUGO Formare e sostenere il comparto dell’agricoltura calabrese e le imprese in un percorso di crescita e innovazione. È l’obiettivo del workshop promosso da ICR Calabria, in collaborazione con Federterziario, Siamo Impresa Agricoltura, Generali Assicurazioni e Credem dal titolo “#Coltiviamofuturo – Innovazione e Servizi per l’agricoltura del territorio” che si terrà giovedì 14 novembre 2019 alle ore 10 presso la sala convegni di Palazzo S. Antonio nel centro storico di Montalto Uffugo, nel corso del quale interverranno: il sindaco di Montato Uffugo Pietro Caracciolo; Giovanni Magliocchi, coordinatore regionale Siamo Impresa Agricoltura; Bruno Maiolo, direttore Arsac Calabria; Lillino Citrigno, responsabile Unipegaso Cosenza; Luca Lucia, presidente Federterziario Calabria; Domenico Patti, responsabile Centro SmallBusiness Credem; Mariano Ferraro, consulente Generali Assicurazioni; le conclusioni saranno affidate a Mauro D’Acri, consigliere celegato all’Agricoltura della Regione Calabria.
«Un momento di confronto – si legge in un comunicato di ICR Calabria – su temi che coinvolgono uno dei settori trainanti dell’economia calabrese, il comparto agricolo, indirizzando gli agricoltori verso le tematiche della modernizzazione dell’impresa; testimoniando le esperienze di chi, in questo comparto, profonde il suo impegno, investendo in prima persona nei Piani di Sviluppo Rurale assicurando una continuità su quei territori a forte vocazione agricola». Momento centrale del dibattito sarà «la disamina delle opportunità offerte, oltre che dal Psr, anche dal Fei, quali strumenti per lo sviluppo delle aziende in un momento di congiuntura economica in cui spesso chi decide di investire o ammodernare la propria aziende soffre delle carenze di supporto da parte di istituti di credito. L’esigenza che si vuole porre in rilievo – si legge ancora nel comunicato – è la strutturazione del settore nella gestione di una moderna azienda agricola, offrendo il supporto informativo e operativo sulle modalità di attuazione del corpo di norme cui oggi è chiamato a rispondere il produttore agricolo. Valutare quelle opportunità che, dalla formazione degli operatori, alla gestione dei piani assicurativi, passando per l’accesso ai fondi strutturali consentono all’imprenditore di pianificare un percorso di sviluppo che consenta di ottenere la giusta remunerazione del prodotto sui mercati». 
«In un momento in cui la comunicazione ai cittadini, alle imprese, e agli operatori del settore è fatta di slogan ma spesso priva di contenuti, portare esempi concreti di aziende che hanno e stanno attuando gli strumenti di sviluppo che sono in campo, è il miglior messaggio da trasmettere ai territori, e di questo va dato atto all’Amministrazione comunale per il supporto e la sensibilità dimostrata. Lo sviluppo di un territorio – conclude ICR Calabria – passa dallo sviluppo delle aziende che su quei territori investono, pertanto offrire loro opportunità di crescita consente di creare un indotto per il territorio su cui operano, anche su questo tema, nel corso del workshop fondamentali saranno gli interventi sul supporto alla crescita dei territori per chi, nell’indotto, vuole sviluppare Start-up e creare economia. Pertanto le opportunità che verranno messe in evidenza nel corso del workshop, calibrate attraverso gli interventi dei relatori, hanno lo scopo di diminuire il gap informativo e comunicare la disponibilità di quegli strumenti necessari allo sviluppo che, se supportati dalle opportune competenze sono alla portata di tutti».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto