Le antiche tradizioni contadine rivivono all’Orso Cattivo

Domenica 9 febbraio 2020 sarà la volta dell’atteso “Pranzo del maiale”

Prosegue il percorso gastronomico, culturale ed identitario avviato dall’Orso Cattivo in partnership con Pecco-Piazza Etica Calabria Contadina ed altri animatori socio-culturali del territorio regionale. Un viaggio nelle tradizioni profonde della Calabria e delle sue comunità.
In questo quadro domenica 9 febbraio 2020 si svolgerà il “Pranzo del maiale” una rivisitazione gastronomica che ogni anno all’Orso Cattivo consente di vivere una giornata all’insegna della convivialità e della buona cucina con la particolarità di poter essere parte di questa festa tradizionale, grazie al coinvolgimento degli ospiti nelle preparazioni dal vivo con la griglia e la tipica “caddara”, collocata al centro della sala, dalle quali gli avventori potranno direttamente servirsi. In sostanza la celebrazione di un rito comune e condiviso della Calabria tra antico e moderno.
Si parte dai gustosi antipasti con: Bocconcini di pitta con cicoli caldi, Bruschetta di pane con ‘nduja (grano calabrese Iride macinato a pietra), Polpette di maiale, Salumi misti e Salaturo. Si prosegue con i primi piatti: Scilatelle fatte a mano (grano calabrese Senatore Cappelli) al ragù di maiale e Vermicelli di Gragnano con cicoli, verdure e spezie di campagna (una ricetta segreta che si tramanda da generazione in generazione particolarmente apprezzata dagli amici dell’Orso). E poi le Frittole direttamente dalla “caddara”, Salsiccia arrostita, Fegato, Rape Stufate, Insalata mista ed Insalata di arance. Per finire Spiedini di frutta, Sanguinaccio e Dessert tipico.
Un appuntamento al quale non si può mancare: il 9 febbraio all’Orso Cattivo sarà come ogni anno una esperienza unica.
Per info e prenotazioni: commerciale.cz@ristorart.it – 0961998149







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto