Ecco come la Calabria saluta il 2018

  LAMEZIA TERME Rock, pop rock, ska jazz e disco. C’è musica per tutti i gusti nell’intenso programma di eventi per festeggiare l’arrivo del nuovo anno in Calabria. Tre le…

 

LAMEZIA TERME Rock, pop rock, ska jazz e disco. C’è musica per tutti i gusti nell’intenso programma di eventi per festeggiare l’arrivo del nuovo anno in Calabria. Tre le città al centro delle proposte, con concerti promossi dalle amministrazioni comunali nelle piazze centrali: Cosenza, Catanzaro e Crotone, a cui si aggiungono manifestazioni in altri piccoli centri della regione. L’evento principale è sicuramente quello di Cosenza, dove in Piazza dei Bruzi è in programma il concerto della band britannica Skunk Anansie, guidati dalla carismatica Skin. Un evento internazionale per celebrare l’arrivo del 2018, con tanti altri appuntamenti in varie zone e locali della città. Importante anche la scelta di Catanzaro, dove è prevista l’esibizione della band Le Vibrazioni, con ospiti anche il dj di Rtl Fernando Proce e GionnyScandal, per una serata di musica nella centralissima piazza Prefettura. Anche Crotone ha scelto i grandi eventi: il lungomare ospiterà la musica di Roy Paci e Aretuska, con Radio 105 e la special guest Martin Klein. Con loro anche tre maxi discoteche all’aperto con i più famosi dj calabresi: Cesko, Daniel Chord, Pasquale Piccolo, Manuel Innaro, Fabio Fabbiano, Francesco Sestito, Francesco Palombi, Frankye, Giampiero Leto, Tony B, fino ai tradizionali fuochi artificiali che illumineranno la notte dell’ultimo dell’anno. A Lamezia, ad animare piazza 5 dicembre, Gue Pequeno, Sandy Marton, Regina, Dj Ross e Ice Cm. L’evento, dopo il commissariamento del Comune di Lamezia, è stato unicamente realizzato dall’associazione “Lamezia nel cuore” per un’intera notte all’insegna degli anni ’70, ’80 e ’90. Anche a Vibo e a Reggio si aspetterà il Capodanno in piazza. Agli eventi pubblici si aggiungono anche tante iniziative nei locali privati, con cenoni di fine anno presi d’assalto e tutto esaurito anche nelle discoteche sparse nella regione. Non mancherà il tradizionale tuffo in mare per salutare il nuovo anno nei principali centri: a Reggio, nelle acque dello Stretto, ed a Crotone, in quelle dello Ionio, ma anche a Catanzaro Lido, negli ultimi anni, non è mancato chi ha voluto sfidare il gelo invernale.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto