LEGA PRO | Cosenza vince contro la Sicula

Sorride il primo turno ai lupi di mister Braglia. La vittoria al San Vito Marulla permette a Corsi e compagni di guadagnarsi l’accesso alla seconda fase degli incontri validi per la promozione nella serie cadetta. Cade a Caserta il Rende pregiudicandosi la possibilità di fare il salto di qualità

COSENZA Continua l’avventura playoff per il Cosenza Calcio. La notturna del San Vito Marulla tiene i tifosi con il fiato in gola fino all’ottantaduesimo. Poi il pareggio di Okereke rilassa gli animi mentre il 2-1 di Baclet fa esplodere la festa sugli spalti. Il prossimo impegno per gli uomini di mister Braglia è per martedì. Secondo e altri 90 minuti di gioco con due risultati utili a disposizione.

IL MATCH Arido di emozioni il primo termpo, squadre contratte con la Sicula Leonzio che prova a giocare la partita ma i rossoblu concedono pochi spazi. Le uniche due azioni da goal se le ritaglia il piccolo napoletano Tutino ma entrambe le conclusioni finiscono sopra la traversa. Al rientro in campo Corsi e i suoi rientrano in campo privi del coach Braglia espluso per proteste contro la condotta arbitrale. E al terzo una punizione di Bollino gela i tifosi. Esulta AImo Diana e assapora quasi l’impresa. I suoi riescono a capitalizzare l’unica palla goal e l’unico tiro nello specchio dei novanta minuti. Occhiuzzi vice di Braglia le tenta tutte e dalla panca pesca la carta giusta David Okereke. La giovane mezza punta prima semina il panico tra la difesa avversaria, sono le prove generali, poi mette a segno il goal momentaneo paregio. I bianco neri si allungano e la partita ha un ritmo totalmente diverso dal primo tempo. L’ingresso di Calamai da più ordine al centrocampo mentre Palmiero entra su di un Mungo oltremodo impreciso. A sancire il goal vittoria è Baclet su rigore. L’attaccante mette a segno il penalty che si era procurato al termine di un faccia a faccia contro il portiere nato ancora una volta da un contropiede condotto da Okereke.

RENDE, SOGNO CONCLUSO Si chiude invece il capito promozione per il Rende. La squadra allenata da Crocino ha perso fuori casa contro la Casertana per due reti a 1.

mi.pr.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto