I tifosi del Crotone denunciano il Chievo

Due esposti presentati alla Procura di Roma e ai carabinieri. Chiesti accertamenti sulle procedure utilizzate dal Chievo Verona per la compilazione dei bilanci dal 2014 al 2017

CROTONE Due denunce con cui si chiede di «procedere penalmente nei confronti del procuratore legale della squadra di calcio A.C. Chievo Verona srl» sono state presentate da un gruppo di tifosi del Crotone. La prima denuncia è stata inoltrata alla Procura della Repubblica di Roma e la seconda ai carabinieri perché la trasmettano alla Procura di Verona.
I tifosi hanno presentato le denunce dopo avere appreso della decisione del Tribunale federale della Figc di processare il Chievo solo il prossimo 12 settembre, e cioè a campionato già iniziato. Nelle due denunce viene chiesto, in particolare, «di svolgere accertamenti sulle procedure utilizzate dal Chievo Verona per la compilazione dei bilanci dal 2014 al 2017, con plusvalenze fittizie pari a 25 milioni e 380mila euro».
I firmatari delle due denunce chiedono anche di disporre, nelle more del procedimento, «l’eventuale sequestro cautelare della società Chievo Verona».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password