Coronavirus, l’attaccante Dionisi mette all’asta la sua maglietta per l’Annunziata di Cosenza

E’ l’ultima indossata nel corso del match contro il Cittadella. Il calciatore del Frosinone destinerà il ricavato all’ospedale cosentino

COSENZA La solidarietà in tempi di coronavirus arriva anche dal mondo del calcio. Tra le iniziative solidali c’è quella dell’attaccante del Frosinone, Federico Dionisi. Il calciatore classe ’87, infatti, ha messo all’asta la propria maglietta indossata nel corso dell’ultima sfida del campionato di Serie B giocata contro il Cittadella. Il ricavato dell’asta sarà poi destinato all’ospedale civile dell’Annunziata di Cosenza.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto