Angelo Ferraro nominato vice presidente della Vigor Lamezia

Si consolida il nuovo corso della società. Saladini: «Ingresso che mi riempie d’orgoglio, siamo sulla strada giusta». Il neo dirigente: «Riporteremo il calcio a Lamezia ai livelli che la città merita»

LAMEZIA TERME «La giornata di oggi si apre con una notizia importante in linea con la visione della Nuova Vigor Lamezia targata Felice Saladini che sta costruendo un progetto sportivo, sociale e imprenditoriale aperto a tutti coloro che desiderano portare un contributo fattivo e positivo al territorio e alla Vigor Lamezia: Angelo Ferraro, Ceo della Ferraro Spa, entra a far parte della nostra famiglia e ricoprirà il ruolo di Vice Presidente, questa la prima affermazione dello stesso Saladini, soddisfatto per l’ingresso di Ferraro». È quanto si legge in una nota della società.
«L’avvicinamento spontaneo di un uomo e imprenditore di elevato spessore umano e professionale come Angelo – spiega Saladini – mi riempie di orgoglio e mi fa capire che siamo veramente sulla strada giusta. È dall’inizio di questo percorso che sottolineo l’importanza di fare rete per il bene comune, coinvolgendo persone, istituzioni, imprenditori, supporters, famiglie, tutti uniti in una grande rete virtuale ma reale. La Vigor Lamezia è sempre aperta per chi vuole contribuire alla realizzazione di un grande progetto sportivo e sociale per il territorio. Angelo Ferraro – prosegue Saladini – è un imprenditore di successo nel settore dell’edilizia, Ceo della Ferraro spa, considerata una delle più importanti realtà imprenditoriali calabresi e non solo».
«L’ingresso di Angelo come socio e come vice presidente, rappresenta un asset strategico soprattutto dal punto di vista della visione manageriale – sottolinea Saladini – grazie alla sua quotidiana abitudine a vedere le cose a 360° e a prendere decisioni importanti. È un dirigente che ha piena consapevolezza delle varie attività che si svolgono all’interno di un’azienda e ha una sensibilità commerciale e competenze specifiche in tema di gestione societaria».
Come era naturale, il primo commento della nuova nomina è toccato al diretto interessato: «Ciò che mi ha spinto ad assumere la carica di vicepresidente è l’interesse che da sempre nutro per questo importante sport. Importante perché elevati sono i suoi valori educativi: educa alla perseveranza ed alla costanza; abitua a soffrire per ottenere risultati in campo e nella vita; è un terreno idoneo per sviluppare amicizia e condividere emozioni; favorisce un ambiente predisposto a costruire regole sociali di sana convivenza e soprattutto sviluppa la resilienza necessaria ad affrontare le difficoltà del nostro vivere. È il nostro primo anno, partiremo cercando di creare sinergie sul territorio, per poi rendere futuribile il progetto, di accrescere la partecipazione e l’ambizione di questa nuova compagine. Aprire le porte al territorio è per noi una grande risorsa, dobbiamo abbandonare una certa visione campanilistica e trovare invece, tutti insieme, nuove possibilità di crescita. Pensiamo che lavorando nel modo giusto avremo la possibilità di portare il calcio a Lamezia ai livelli che la nostra prestigiosa città merita. Cercherò di trasmettere al team la cultura del lavoro e la professionalità che da tempo contraddistingue la mia impresa, di impegnarmi ad esprimermi al meglio nel ruolo che mi onoro di rappresentare. Desidero ringraziare il Presidente Saladini e tutta la Vigor lamezia per avermi dato l’opportunità di credere che anche in Calabria si possano sviluppare progetti straordinari e vincenti, crescere e far crescere il territorio consentendo di raggiungere l’Eccellenza. Sento una grande responsabilità e so che tutto il “mondo Vigor Lamezia” si aspetta grandi cosa da tutti noi. Sono qui per dare il mio contributo».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto