Il sub Leuci batte il record del mondo a Soverato. Le congratulazioni della Santelli

L’atleta di origini milanesi è sceso a 100 metri in apnea in assetto variabile senza pinne.

CATANZARO «Mi congratulo e mi complimento con l’atleta milanese Homar Leuci che stamattina nel mare di Soverato scendendo a 100 metri in apnea in assetto variabile senza pinne ha conquistato il record mondiale di questa ardimentosa disciplina sportiva».
Questo il messaggio del presidente della Regione Calabria Jole Santelli al neocampione del mondo nell’apprendere la notizia dell’importante risultato sportivo che consegna Soverato all’albo d’oro dei record raggiunti in apnea.
«Qualche mese fa ho incontrato a Soverato questo bravo atleta – prosegue il presidente Santelli – sin da subito ho creduto molto in questa impresa e sono molto soddisfatta per averla anche finanziata. Un sentito grazie anche al sindaco di Soverato, Ernesto Alecci, che è stato un valido punto di riferimento per la buona riuscita dell’impresa sportivo. Leuci con il suo primato mondiale diventa un testimonial autorevole del nostro turismo sportivo capace di continuare ad attrarre appassionati di questa disciplina che in Calabria trovano geografia subacquea e condizioni meteorologiche adatte a questo tipo d’immersione Ad maiora Hamas Leuci. Grazie da parte di tutti i calabresi per averci resi protagonisti di questo record del mondo».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto