L’ex rossoblù Mirabelli nuovo ds del Milan cinese?

COSENZA Un bel balzo in avanti, da quando lavorava per il Cosenza Calcio. Massimo Mirabelli, classe 1969, potrebbe diventare il prossimo direttore sportivo del Milan.Marco Fassone, uomo di riferimento della…

COSENZA Un bel balzo in avanti, da quando lavorava per il Cosenza Calcio. Massimo Mirabelli, classe 1969, potrebbe diventare il prossimo direttore sportivo del Milan.
Marco Fassone, uomo di riferimento della nuova proprietà cinese in arrivo, sta pensando a lui per l’importante carica. Sarebbe una nomina a sorpresa perché Mirabelli va scoperto ad alto livello in questo ruolo. Piuttosto, sarebbe una virata verso un “ds scout”: Mirabelli all’Inter è capo degli osservatori e negli ultimi mesi ha caldeggiato tra gli altri Perisic, Murillo e altri rinforzi nerazzurri. In precedenza, aveva lavorato al Sunderland (Premier League inglese) come scout e al Cosenza come direttore generale.
La struttura ai tifosi del Milan può ricordare, almeno per divisione di competenze, il rapporto fiduciario Galliani-Braida: un responsabile che chiude le trattative e un uomo che viaggia alla ricerca di giocatori di qualità. Non a caso, Fassone ha pensato anche alla pista-Paratici, decisamente più complicata: uno specialista dello scouting che assieme a Marotta ha costruito la Juve pluri-campione. Fassone punta sul fatto che Mirabelli, con cui ha lavorato all’Inter, possa essere se necessario anche un uomo di campo. A lui potrebbe essere affiancato, per i rapporti con la squadra, un ex giocatore di spessore (Costacurta?). Non per questo, però, viene esclusa la scelta di un ds più classico.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto