Nuoto sincronizzato, argento mondiale per Mariangela Perrupato

Arriva un’altra soddisfazione per gli azzurri del nuoto sincronizzato ai Mondiali di Budapest. Giorgio Minisini e Mariangela Perrupato (28enne di origini calabresi), entrambi atleti delle Fiamme oro, hanno ottenuto la…

Arriva un’altra soddisfazione per gli azzurri del nuoto sincronizzato ai Mondiali di Budapest. Giorgio Minisini e Mariangela Perrupato (28enne di origini calabresi), entrambi atleti delle Fiamme oro, hanno ottenuto la medaglia d’argento nella prova mista libera. Con il punteggio di 91,1000, la coppia azzurra – che si è esibita con il “Paradiso Perduto” è stata preceduta solo dalla Russia, che ha totalizzato 92,6000.
Si tratta della nona medaglia italiana della spedizione italiana a Budapest (5 nel fondo, 2 nei tuffi e 2 nel sincro). E nel nuoto sincronizzato l’Italia non era mai arrivata così in alto, superata solo dalla coppia russa formata da Aleksandr Maltsev e Mikhaela Kalancha.
La storia di Adamo ed Eva, con la musica di Michele Braga e la coreografia di Anastasija Ermakova, ha quindi regalato una serata di gloria a Minisini e Perrupato, che già all’esordio a Kazan si erano assicurati una medaglia di bronzo, per poi passare all’argento agli Europei a Londra e all’oro nella Coppa Europa del maggio scorso, nella vasca di Cuneo.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto