Rio: «Molta chiusura sugli immigrati, ma l’invasione non esiste»