Il segretario Angelino Alfano, intervenendo a Reggio Calabria, non ha mancato di affrontare i temi della politica nazionale. «Proporremo un tetto per i versamenti da parte dei privati ai movimenti e alle forze politiche» ha affermato il leader del Pdl parlando con i giornalisti. «Non ci devono essere finanziamenti illimitati - ha aggiunto Alfano - per evitare che diventi proprietario dei partiti chi versa contributi. Lo dico per chiarire a Bersani ed agli altri che il nostro è un intendimento sincero e non parte dal presupposto che il nostro leader è benestante». Nell'illustrare la prospettiva che il partito intende ricercare per i prossimi mesi, alfano ha detto: «Siamo il più grande partito dell'ala moderata italiana e se i moderati vorranno avere un destino in Italia offriremo loro una prospettiva di governo. Vogliamo dare una profonda innovazione alla politica italiana con tutte le nostre forze ed il Pdl, in questo senso, sarà il motore del cambiamento. Al primo punto porremo il problema dell'autofinanziamnto».


22/04/2012 18:21
© riproduzione riservata.