Ultimo aggiornamento alle 22:27
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Commissione d`accesso alla Provincia di Crotone

CROTONE Per la prima volta nella storia, un`amministrazione provinciale registra la nomina di una commissione d`accesso prefettizia per infiltrazioni mafiose: è quella di Crotone, presieduta da Sta…

Pubblicato il: 09/08/2011 – 10:53
Commissione d`accesso alla Provincia di Crotone

CROTONE Per la prima volta nella storia, un`amministrazione provinciale registra la nomina di una commissione d`accesso prefettizia per infiltrazioni mafiose: è quella di Crotone, presieduta da Stano Zurlo (Pdl), dove questa mattina si è insediato l`organismo nominato dal prefetto Vincenzo Panico.
A renderlo noto è stato lo stesso Ufficio territoriale del governo della città pitagorica, che in un breve comunicato fa riferimento alla norma del testo unico degli enti locali che regola lo scioglimento dei consessi elettivi, in seguito a infiltrazioni e condizionamenti di tipo mafioso. I riflettori sull`amministrazione provinciale crotonese e sui suoi presunti rapporti con la criminalità organizzata si erano accesi nel gennaio scorso, quando uno degli assessori, Gianluca Marino (anch`egli del Pdl), venne indagato nell`ambito di un`inchiesta della Dda di Catanzaro su un voto di scambio politico-mafioso con il cartello criminale delle cosche Vrenna-Ciampà-Bonaventura.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x