Ultimo aggiornamento alle 10:29
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Era sfuggito al blitz "Infinito", beccato a Seregno

MILANO Latitante dall`8 luglio 2010, quando il gip di Milano Ghinetti aveva spiccato nei suoi confronti un`ordine di custodia cautelare in carcere, nell`ambito dell`operazione “Infinito”, che portò…

Pubblicato il: 17/10/2011 – 18:45
Era sfuggito al blitz "Infinito", beccato a Seregno

MILANO Latitante dall`8 luglio 2010, quando il gip di Milano Ghinetti aveva spiccato nei suoi confronti un`ordine di custodia cautelare in carcere, nell`ambito dell`operazione “Infinito”, che portò a 300 arresti in tutta Italia, Giuseppe Minniti è stato arrestato l`altroieri pomeriggio dalla polizia stradale di Seregno, che ha fermato il suo Suv per un controllo, all`altezza di Paderno Dugnano. Minniti ha mostrato dei documenti d`identità che hanno subito insospettito gli agenti di pattuglia. Da un controllo, è emerso che i documenti erano provento di un furto compiuto all`ufficio anagrafe di Vigonovo (Venezia) e che l`uomo fermato era, appunto, il 43enne latitante Giuseppe Minniti, sfuggito al maxiblitz del luglio 2010.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x