Ultimo aggiornamento alle 17:32
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Il gruppo regionale del Pd: «La giunta Scopelliti è in affanno»

LAMEZIA TERME «Siamo convinti della grave crisi in cui versa il governo di centrodestra, ormai incapace di affrontare con serietà le tante emergenze calabresi ed in evidente affanno istituzionale. …

Pubblicato il: 29/03/2012 – 16:48
Il gruppo regionale del Pd: «La giunta Scopelliti è in affanno»

LAMEZIA TERME «Siamo convinti della grave crisi in cui versa il governo di centrodestra, ormai incapace di affrontare con serietà le tante emergenze calabresi ed in evidente affanno istituzionale. Per cui si rende necessario costruire una valida alternativa di governo». È quanto sostiene il gruppo regionale del Pd in una nota diramata a conclusione di una riunione svoltasi ieri a Lamezia sotto la presidenza di Sandro Principe. «In questo contesto – si aggiunge – il gruppo regionale del Pd intende offrire il proprio contributo al partito calabrese e nazionale per l`attuazione del “Progetto Calabria” affinché la questione riguardante questa regione, così come quella meridionale, venga considerata come una vera questione nazionale da cui dipende la futura crescita dell`intero Paese. Naturalmente, il gruppo è consapevole che strategie di questo tipo hanno bisogno di un Partito democratico calabrese in grado di autogovernarsi attraverso democratici congressi, per rappresentare le esigenze reali delle proprie comunità. Tutti gli intervenuti hanno convenuto, infatti, sul fatto che per raggiungere questi alti ed impegnativi obiettivi è necessario un grande sforzo unitario per costruire nei territori, nelle province e in regione un quadro di partito in grado di attuare il rinnovamento utilizzando anche esperienze e risorse che sono legittimamente in campo».
Alla riunione, oltre al presidente Principe, hanno partecipato i consiglieri Amato, Censore, Franchino, Guccione, Maiolo, Scalzo e Sulla. Assenti giustificati Battaglia e De Gaetano. «Preliminarmente – si afferma ancora nella nota – sono stati approvati il bilancio consuntivo 2011 e il bilancio preventivo 2012. I due documenti contabili sono stati condivisi anche dal vicepresidente Battaglia che li aveva esaminati preventivamente, sapendo di non poter essere presente all`incontro del gruppo». I democratici, nel corso della riunione, hanno espresso «perplessità sulle modalità con cui viene compilato l`ordine del giorno del consiglio regionale e sulla tardiva trasmissione ai consiglieri dello stesso. In merito è stato dato incarico al presidente Principe di formulare una garbata protesta all`inizio del prossimo Consiglio previsto per domani, venerdì 30 marzo. Principe ha poi informato i consiglieri che è quasi pronta la proposta di legge per l`attuazione dell`art. 46, comma 8, dello Statuto con la quale il Partito democratico intende proporre all`approvazione del Consiglio la cosiddetta “Regione leggera”, che legifera, programma, controlla e che mantiene solo specifiche competenze gestionali, oggettivamente di valenza regionale, trasferendo funzioni e risorse al Sistema della autonomie locali».
Il presidente ha informato inoltre il gruppo che sono in uno stato avanzato di elaborazione la proposta di legge concernente il testo unico per il settore Cultura e la proposta di legge per il testo unico sull`Ambiente e per la Difesa del suolo. Sulle tre iniziative legislative il gruppo organizzerà degli appositi convegni regionali per illustrarne i contenuti a sindaci, presidenti di Province, consiglieri provinciali e comunali, università, mondo della scuola, della cultura, delle professioni, delle attività produttive ed alle organizzazioni di categoria e sindacali.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x