Ultimo aggiornamento alle 14:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Al Marca il genio di Evan Penny

CATANZARO Apre i battenti il prossimo 21 aprile l’attesa mostra di primavera del Museo delle Arti di Catanzaro, quest’anno dedicata allo scultore canadese Evan Penny. È realizzata in coproduzione c…

Pubblicato il: 12/04/2012 – 15:05
Al Marca il genio di Evan Penny

CATANZARO Apre i battenti il prossimo 21 aprile l’attesa mostra di primavera del Museo delle Arti di Catanzaro, quest’anno dedicata allo scultore canadese Evan Penny. È realizzata in coproduzione con la Stiftung Kunsthalle di Tubingen, il Museum der Modern di Salisburgo, il museo Ago di Toronto. Una partnership internazionale prestigiosa e un tour che tocca Germania, Austria, Italia e Canada per la più importante esposizione mai realizzata sino ad ora dall’artista canadese, con oltre 40 sculture in silicone, resina e bronzo, delle quali alcune di dimensione davvero monumentale.
Le sculture di Evan Penny sono davvero sorprendenti, così delicate e spiazzanti. Il corpo umano è ritratto nei minimi dettagli, fino all`ultimo capello, con tutte le rughe e i caratteri distintivi realizzati applicando sapientemente strati di silicone e pigmenti. Una mostra dunque interessante e divertente, ma anche dai contenuti forti.
Come afferma Alberto Fiz, curatore dell’esposizione insieme al direttore della Stiftung Kunsthalle di Tubingen, Daniel J. Schreiber, «Penny sottolinea lo stato latente di chi osserva attratto e, nello stesso tempo respinto, da quanto si palesa come familiare. La sua adesione all’iperrealismo e all’oggetto in quanto tale appare solo una messa in scena, un inganno della mente e dell’occhio». «La mostra di Penny è frutto della capacità progettuale e dell’autorevolezza raggiunta dal Marca anche in ambito internazionale – afferma Wanda Ferro, presidente della Provincia di Catanzaro – e questo è per noi un motivo di grande soddisfazione. Si tratta di un’esposizione coraggiosa e innovativa dedicata ad un artista che, con la sua ricerca, mira a cambiare profondamente i canoni dell’arte plastica. Il risultato è in opere di enorme impatto emotivo che, sono sicura, saranno molto apprezzate dal pubblico del nostro museo».  
Con Evan Penny, il Marca si conferma dunque centro di produzione artistica tra i più attivi ed importanti del nostro paese e autentica eccellenza per la Calabria e il mezzogiorno. Un risultato  conseguito sul campo grazie alla qualità della proposta espositiva, ma anche all’attenzione continua rivolta alla didattica, al territorio ed alle collaborazioni culturali di rilievo che contribuiscono al lievito culturale della nostra città e della nostra regione. L’inaugurazione della mostra è prevista per sabato 21 aprile alle 18,30.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb