Ultimo aggiornamento alle 23:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Scuole, Monsignor Bertone agli studenti: sentitevi protagonisti

CATANZARO L`arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, monsignor Vincenzo Bertolone, ha scritto agli studenti delle scuole elementari e medie e delle superiori alla vigilia dell`apertura uffic…

Pubblicato il: 15/09/2013 – 11:19
Scuole, Monsignor Bertone agli studenti: sentitevi protagonisti

CATANZARO L`arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, monsignor Vincenzo Bertolone, ha scritto agli studenti delle scuole elementari e medie e delle superiori alla vigilia dell`apertura ufficiale dell`anno scolastico. «Diamoci la mano: camminiamo insieme. A voi tutti – afferma il presule rivolgendosi ai più piccoli – auguro che la scuola che ricomincia sia un`occasione per scoprire e imparare non solo cio` che sta scritto sui libri, ma la bellezza della vita. Ai vostri insegnanti e professori esprimo gratitudine per l`impegno ed il lavoro che si accingono a profondere. Ai vostri genitori dico che debbono a trovare la forza e gli stimoli per sentirsi coinvolti in un processo educativo che è completo ed efficace solo se vede appaiati e complementari i ruoli degli insegnanti e dei genitori». In un`altra missiva, indirizzata agli studenti delle scuole superiori, monsignor Bertolone invita a «non temere di assumere delle responsabilità. Papa Francesco, in diverse occasioni – sottolinea – ha rilanciato l`invito a sentirvi protagonisti di una stagione di cambiamento con coraggio e determinazione. Facendo mie le sue parole, vi esorto ad attivare un processo di rinnovamento etico e culturale facendo leva sulla vostra voglia di libertà insofferente di ogni compromesso e nemica dell`apatia e della navigazione a vista». «Nei giorni in cui a Palermo si è celebrata la beatificazione di don Pino Puglisi, ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993 per aver rifiutato di piegare il Vangelo al volere dei boss – sostiene ancora il presule che è stato postulatore della causa di beatificazione del sacerdote – un gruppo di vostri coetanei ha assunto, simbolicamente, un preciso e consapevole impegno: “Tolgo spazio alla mafia quando rifiuto le raccomandazioni; quando coltivo l`interesse per la mia città; quando ogni giorno cerco di comprenderne i problemi, capirne i bisogni, conoscere le sue risorse; quando non accetto compromessi con la mia coscienza; quando invece di cedere alla tentazione della vendetta, troviamo il coraggio di perdonare, il coraggio di amare”. È questo è l`augurio che vi rivolgo: non solo di essere comunque bravi studenti, desiderosi di accrescere il bagaglio delle conoscenze, ma di essere cittadini consapevoli e, nel candore della vostra gioventù, buoni maestri per i tanti che hanno perduto la forza dei sogni e vivono sempre piu` soli potenziali prede della paura». (0090)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x