Ultimo aggiornamento alle 21:27
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Le invasioni (digitali) dei moderni Gissing

COSENZA «Cosenza ha interessi e meraviglie che danno la tentazione di girarla tutto il giorno. È inadeguato chiamarla pittoresca; a ogni passo, dall`inizio della strada principale al piede della co…

Pubblicato il: 15/04/2014 – 13:01
Le invasioni (digitali) dei moderni Gissing

COSENZA «Cosenza ha interessi e meraviglie che danno la tentazione di girarla tutto il giorno. È inadeguato chiamarla pittoresca; a ogni passo, dall`inizio della strada principale al piede della collina fino al severo castello medievale che ne corona la sommità, c`è da stupirsi e da ammirare»: George Gissing non aveva tutti i torti, peccato che all`epoca non esistevano le macchine fotografiche e gli smartphone altrimenti anche lui avrebbe invaso i social con le foto di tutti i monumenti della città vecchia. E così, tra echi dei viaggiatori pionieristici di sette-ottocento e tecnologie moderne, la comitiva di ScoprilaCalabria domenica 27 aprile “invaderà” il centro storico di Cosenza e i suoi importanti monumenti. L’appuntamento per tutti gli “invaders” è alle 15 in piazza dei Valdesi: «Portate con voi smartphone e macchine fotografiche, vi vogliamo più digitali che mai!», fanno sapere i promotori.
La tappa cosentina rappresenta uno dei 6 eventi calabresi in programma dal 24 aprile al 4 maggio (sono 139, in totale, le invasioni programmate in tutta Italia ad oggi), cinque dei quali organizzati nella provincia di Cosenza e uno nella provincia di Crotone. Di seguito l’elenco per data delle “Invasioni digitali” in Calabria: venerdì 25 aprile Latitudine Sud invaderà Cerenzia, il borgo fantasma in provincia di Crotone distante appena una decina di chilometri ad est di San Giovanni in Fiore. L’itinerario dell`“Invasione digitale” del 27 a Cosenza è questo: piazza dei Valdesi, confluenza tra i fiumi Crati e Busento, corso Telesio, piazzetta Piccola, Palazzo della Tarsia, Casa delle Culture, Cattedrale, piazzetta Toscano, poi i Palazzi storici Cavalcanti – Cicala e de Matera, la Biblioteca civica, Palazzo Grisolia-Vergini e piazza della Giostra vecchia, Palazzotto dell’accademia cosentina, Palazzo Spiriti e gran finale in Villa Vecchia. Info: http://www.scoprilacalabria.com.
Si continua martedì 29 aprile a Buonvicino, uno dei 32 comuni della Calabria compresi nel Parco Naturale del Pollino, dove numerose tracce del passato sono custodite anche nel centro storico: proprio qui, oltre che nel neonato Museo Arti e Mestieri, farà tappa l’invasione a cura di Viagando.
Venerdì 2 maggio, sempre a cura di Viagando, l’invasione programmata avrà luogo a Paola: l’itinerario partirà dalla casa natale di San Francesco per poi snodarsi nel centro storico per rintracciare le testimonianze storiche del Santo. Il tutto con la presenza delle guide turistiche del Santuario di San Francesco, le istituzioni civili e religliose, la web tv “Tele Paola” che trasmetterà in diretta l’evento.
Domenica 4 sarà la volta di Cariati e della sua invasione digitale del parco archeologico di Cariati e Terravecchia insieme ai borghi delle due città. Gli invasori saranno scortati dai “Free Bikers Cariati”, anche loro armati di fotocamere e smartphone. Per chiudere in bellezza il 4 maggio, nel pomeriggio l’invasione (anche questa a cura di Viagando) dal titolo Leggenda d’Amare, leggenda che vede protagonista San Lucido e la statua di Cilla.
Tutti gli eventi sono gratuiti e i partecipanti saranno chiamati a presentarsi all’invasione attrezzati di smartphone, tablet, fotocamere digitali e tanta voglia di divertirsi, imparare, e divulgare. Durante le invasioni dovrà essere condiviso ogni “step” dei tour sui propri canali social (Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest, Google+). Il ruolo degli invasori sarà quello di condividere la loro esperienza in rete utilizzando lo strumento dell’Hashtag, prima di tutto #invasionidigitali che è il comune denominatore. (0070)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x