Ultimo aggiornamento alle 21:33
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Cabina di regia, Cgil: mantenere gli impegni presi

CATANZARO «È con spirito costruttivo che consideriamo fondamentale e indispensabile il mantenimento degli impegni annunciati nelle visite effettuate nelle settimane scorse in Calabri…

Pubblicato il: 10/06/2014 – 22:00
Cabina di regia, Cgil: mantenere gli impegni presi

CATANZARO «È con spirito costruttivo che consideriamo fondamentale e indispensabile il mantenimento degli impegni annunciati nelle visite effettuate nelle settimane scorse in Calabria. Siamo convinti che potremo affermare così quella necessaria collaborazione istituzionale e sociale utile a garantire scelte concrete e condivise in direzione della crescita e dello sviluppo sostenibile». È quanto si afferma in una lettera aperta che la Cgil calabrese ha indirizzato al presidente del consiglio, Matteo Renzi «in merito al lavoro – riporta una nota – che effettuerà per la Calabria la Cabina di regia nazionale». La Cgil calabrese propone all’attenzione del premier un primo elenco di interventi sulle infrastrutture per affrontare quella che definisce «la gravissima crisi economica e produttivo-sociale della Calabria. L’idea lanciata dello “Sblocca Italia”, che condividiamo – prosegue la missiva – potrà determinare per la nostra regione un sostegno utile per aprire ed avviare una prospettiva di crescita economico-produttiva-occupazionale». In particolare, la Cgil sollecita «la velocizzazione e il rafforzamento tecnologico della linea Battipaglia Reggio Calabria; il rinnovo del materiale rotabile a lunga percorrenza ed elettrificazione della linea ferroviaria jonica calabrese; interventi strutturali per il corridoio che interessa il trasporto merci e collegamento con il Porto di Gioia Tauro in vista della Conferenza europea che si terrà entro dicembre 2014 per il finanziamento delle Reti nel Mediterraneo; l’accelerazione del processo autorizzativo relativo alla costruzione del Rigassificatore a Gioia Tauro; il risanamento ambientale del sito di interesse nazionale (Sin) Crotone-Cassano; la sollecitazione dell’avvio dei lavori per la costruzione dei quattro nuovi ospedali (Vibo, Palmi, Sibaritide, Catanzaro; il finanziamento di politiche di messa in sicurezza del territorio e patrimonio immobiliare dai rischi di dissesto idrogeologico e sismico; il finanziamento per il completamento dell’A3 Salerno-Reggio Calabria, Statale 106 Jonica e Trasversale delle Serre e la definitiva messa in esercizio della centrale biomasse del Mercure». (0090)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x