Ultimo aggiornamento alle 23:17
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Presidio a oltranza dei lavoratori di Piana Ambiente

Prosegue senza sosta la protesta degli ex lavoratori della società Piana Ambiente che da stamane hanno occupato la strada di accesso al termovalorizzatore di Gioia Tauro e minacciano di darsi …

Pubblicato il: 16/06/2014 – 8:48
Presidio a oltranza dei lavoratori di Piana Ambiente

Prosegue senza sosta la protesta degli ex lavoratori della società Piana Ambiente che da stamane hanno occupato la strada di accesso al termovalorizzatore di Gioia Tauro e minacciano di darsi fuoco. I lavoratori si stanno preparando per trascorrere la notte all’aperto continuando la loro protesta ad oltranza. <<I lavoratori – è scritto in una nota della Cgil di Gioia Tauro – hanno bloccato l’ingresso della strada che porta all’inceneritore di Gioia Tauro sfidando anche il caldo afoso e minacciano di darsi fuoco se non verranno trovate soluzioni per la loro occupazione. Ora si stanno preparando per affrontare la prima notte sotto le stelle. Il presidio non verrà smantellato e andrà avanti ad oltranza>>.

 

 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x