Ultimo aggiornamento alle 23:16
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

La visita del ministro e la Regione che ci ignora

Dopo la visita del Ministro Lanzetta ai ruderi del Monastero di Corazzo mi accingo a scrivere due righe ai nostri rappresentanti regionali. Non mi illudo che le leggano ma intanto mi sfogo.Caro ass…

Pubblicato il: 18/08/2014 – 8:59

Dopo la visita del Ministro Lanzetta ai ruderi del Monastero di Corazzo mi accingo a scrivere due righe ai nostri rappresentanti regionali. Non mi illudo che le leggano ma intanto mi sfogo.
Caro assessore regionale alla Cultura, si è dimenticato di noi?
Anche i suoi colleghi, assessori e consiglieri regionali non si fanno vedere e ci ignorano.
Il ministro Lanzetta, invece, viene a trovarci e ci ascolta.
Saremmo lieti di ricevere anche le vostre visite, di accompagnarvi a visitare l’abbazia di Corazzo, di raccontarvi la storia, che tanti di voi non conoscono. Saremmo lieti di raccontarvi gli sforzi che una piccola amministrazione comunale sta facendo per dare visibilità a questo luogo, di come da noi il volontariato interagisca con le istituzioni locali.
Vorremmo farvi conoscere il progetto Gedeone che sta ridando vita a un sito ricco di storia. Vorremmo che per un attimo lasciaste le vostre comode poltrone e vi immergeste nel territorio. Non preoccupatevi, non dovete metter mano al portafogli, la vostra indennità è salva, tutto ciò è stato realizzato a costo zero, mettendo in atto quel principio di sussidiarietà orizzontale sancito anche dalla Costituzione.
Non ci sono fondi, lo sappiamo, è un periodo di crisi, ma almeno un po’ d’attenzione sì, quella ce la dovete, quella non vi costa nulla.
Ma forse il problema è un altro, in fondo lo sappiamo che rende di più a livello di visibilità politica inaugurare la “sagra della tartaruga” in riva al mare o mettere le mutande ai Bronzi di Riace, piuttosto che promuovere un bene culturale di tale importanza in un posto sperduto della Calabria.
Sappiamo di non rappresentare una vetrina per la nostra politica regionale: se è così non preoccupatevi, continuate pure a frequentare luoghi più remunerativi a livello elettorale.
Siamo certi che, in occasione delle prossime elezioni regionali, qualcuno di voi, però, farà capolino tra le mura di Corazzo a chiedere l’intercessione di Gioacchino da Fiore, promettendo di “portare il mare” vicino all’Abbazia.
Nella cabina ci ricorderemo dell’attenzione che fino ad ora avete riservato al nostro territorio e al sito archeologico più importante del Reventino. Saluti.

 

*Consigliere Comunale di Carlopoli

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x