Ultimo aggiornamento alle 7:14
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Ferri: dobbiamo incoraggiare le white list

CAMIGLIATELLO SILANO «Quello varato dal governo non è affatto un provvedimento punitivo nei confronti dei magistrati. Penso anzi che sia stato deliberato un testo molto equilibrato perché è st…

Pubblicato il: 30/08/2014 – 13:52
Ferri: dobbiamo incoraggiare le white list

CAMIGLIATELLO SILANO «Quello varato dal governo non è affatto un provvedimento punitivo nei confronti dei magistrati. Penso anzi che sia stato deliberato un testo molto equilibrato perché è stato salvato il principio dell’azione indiretta che tutela l’uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge e conferma l’imparzialità e l’autonomia del giudice». Lo ha detto il sottosegretario alla Giustizia Cosimo Ferri parlando con i giornalisti a margine di ”Stelle del Sud”, la manifestazione organizzata a Camigliatello Silano dall’associazione Assud. «Abbiamo allargato – ha aggiunto Ferri – la possibilità di tutela del cittadino vittima di errore giudiziario e che potrà agire nei confronti dello Stato con una possibilità più ampia rispetto a quella che aveva prima. È stata rafforzata, così, la tutela del cittadino senza però limitare l’autonomia e l’indipendenza del magistrato». «Chi è vittima di errore giudiziario – ha proseguito Ferri – dovrà sempre citare lo Stato, che a sua volta dovrà fare l’azione di rivalsa nei confronti del magistrato responsabile dell’errore. Azione, però, che non sarà più facoltativa ma obbligatoria. È stato trovato così il giusto equilibrio nel rispetto della nostra Costituzione e di quanto ci chiedeva l’Europa. Un testo, dunque, equilibrato e corretto che nello stesso tempo lancia un segnale ai cittadini vittime di errori giudiziari e che ha anche lo scopo di recuperare la fiducia nei confronti del “sistema giustizia”». «Appalti e legalità deve diventare un binomio senza un terzo incomodo. Per dire no alla corruzione e al pizzo – ha aggiunto – dobbiamo aiutare chi ha voglia di reagire. Bisogna ridare entusiasmo a tutti gli imprenditori che hanno voglia di ripartire e che vogliono reinvestire essendo pronti a denunciare fenomeni corruttivi. Quindi grazie ad Assud grazie a tutti gli imprenditori che vogliono rendere tutta la Calabria sempre più forte e sempre più potente dal punto di vista economico quello che posso fare da uomo di governo per la giustizia è far sì che queste white list, le liste bianche degli imprenditori capaci, onesti e coraggiosi vengono alimentate e incoraggiate e sentano la vicinanza e l’aiuto dello Stato e delle istituzioni». (0050)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x