Ultimo aggiornamento alle 14:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

“Protesta” leghista al Museo di Reggio: una bara tra le copie dei Bronzi

REGGIO CALABRIA Una bara di legno in mezzo alle copie dei Bronzi di Riace. È la singolare “protesta” inscenata da alcuni sostenitori della Lega Nord davanti al Museo archeologico di Reggio Calabria…

Pubblicato il: 25/09/2014 – 17:35
“Protesta” leghista al Museo di Reggio: una bara tra le copie dei Bronzi

REGGIO CALABRIA Una bara di legno in mezzo alle copie dei Bronzi di Riace. È la singolare “protesta” inscenata da alcuni sostenitori della Lega Nord davanti al Museo archeologico di Reggio Calabria, che custodisce le due statue che il governatore lombardo, Roberto Maroni, e l’ambasciatore della Regione per i beni artistici in vista di Expo, Vittorio Sgarbi, vorrebbero a Milano per l’Esposizione universale dell’anno prossimo. «Abbiamo celebrato il funerale simbolico dei Bronzi, bloccati a Reggio Calabria dallo sguardo miope di chi è incapace di superare i vecchi campanilismi», spiega, al telefono, Vincenzo Sofo, calabrese residente a Milano dove è consigliere di zona per la Lega. Prima della scenetta del “finto funerale”, tre giovani hanno tentato di entrare nel museo col volto coperto da una calza per inscenare un “furto simbolico” delle due statue risalenti al V secolo a.C., ma sono stati bloccati all’ingresso dal personale addetto alla sicurezza.
Un altro dei “rapitori”, il reggino Enzo Platani, che apparterrebbe, come Sofo, al circolo filoleghista “Il Talebano”, ha accusato i politici calabresi – si legge su huffingtonpost.it – che «ora devono spiegare come pensano di valorizzare a livello turistico il nostro territorio, quando per decenni ci hanno tagliato fuori dal mondo privandoci di collegamenti e infrastrutture ricettive adeguate. Pochissimi oggi – prosegue Platani – conoscono le bellezze della Calabria, portare i Bronzi all’Expo è un’occasione imperdibile per pubblicizzarci davanti a milioni di turisti. Dunque avanti Sgarbi, i calabresi buoni sono con te».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x