Ultimo aggiornamento alle 17:27
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Oliverio: ai sondaggi preferisco i problemi reali

CATANZARO “In questi giorni sono stati pubblicati, sempre parzialmente, numerosi sondaggi. Il gioco del commento facile e a caldo mi ha sempre appassionato poco, avendo sempre scelto nella mia vita…

Pubblicato il: 28/09/2014 – 17:03
Oliverio: ai sondaggi preferisco i problemi reali

CATANZARO “In questi giorni sono stati pubblicati, sempre parzialmente, numerosi sondaggi. Il gioco del commento facile e a caldo mi ha sempre appassionato poco, avendo sempre scelto nella mia vita, personale e politica, di confrontarmi con le persone e coi loro problemi reali e non con numeri che spesso hanno mostrato poca attendibilità”. Lo afferma, in una nota, Mario Oliverio, candidato alle primarie del centrosinistra per la presidenza della Regione. “Ritengo, però, concreto il rischio che questo avvicendarsi di percentuali sia un tentativo, riuscito poco e per giunta male – prosegue Oliverio – di cercare di rovinare un momento di democrazia e partecipazione che abbiamo voluto con forza e determinazione, e che riteniamo questo partito e tutta la regione meritino di vivere serenamente e senza inquinamenti di sorta. Noi abbiamo scelto di mantenere un profilo basso quando avevamo sondaggi favorevoli, e continuiamo a farlo su qualsiasi numero venga dato in questi giorni. Ci chiediamo che senso abbia letteralmente dare i numeri quando parliamo di margini di errore dal 40 al 50%. Ci chiediamo se sia più opportuno parlare di queste cifre e non di quelle della Calabria, dei suoi giovani, dei suoi problemi e delle soluzioni. Scegliamo di investire il nostro tempo e le nostre energie per spiegare, se fosse necessario uno a uno, calabrese per calabrese, che per questi problemi non c’è rassegnazione, ma che va coltivata la speranza. Per spiegare che c’è un’altra Calabria possibile, e che il futuro merita di essere il tempo presente. E lo facciamo noi, che non abbiamo promesse teoriche da mantenere, ma la forza di quelle fatte e mantenute. Con la passione di chi non si rassegna e mette la propria esperienza al servizio della propria comunità”. “Il centrosinistra, questo partito, questa regione, la nostra comunità – sostiene ancora Oliverio – hanno bisogno di essere uniti per un progetto comune che sappia andare oltre, e mettere insieme la parte migliore della società, perché dopo aver vinto bisogna governare, e vince e governa chi sa ascoltare, chi mette insieme le persone, chi le fa dialogare, e non chi per ambizione personale continua a logorare e dividere. Forse, se questi sondaggi ci dicono qualcosa, è proprio una forte necessità di unità, su una strada che qualcuno, anche se giovane, ha smarrito anzitempo. Io lavorerò in questa direzione, e sono certo che la parte migliore della Calabria, che ha la sola ambizione di una Calabria migliore per tutti, lavorerà con me”.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x