Ultimo aggiornamento alle 23:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Operai in mobilità minacciano di gettarsi da un dirupo

LONGOBUCCO Cinque operai, da alcuni mesi in mobilità, hanno raggiunto a Longobucco un dirupo di oltre 200 metri di altezza e minacciano di gettarsi nel vuoto. La protesta è scattata dopo che l’inco…

Pubblicato il: 04/12/2014 – 18:52
Operai in mobilità minacciano di gettarsi da un dirupo

LONGOBUCCO Cinque operai, da alcuni mesi in mobilità, hanno raggiunto a Longobucco un dirupo di oltre 200 metri di altezza e minacciano di gettarsi nel vuoto. La protesta è scattata dopo che l’incontro tra una delegazione sindacale e l’impresa si è concluso con un nulla di fatto. L’impresa che ha posto gli operai in mobilità è titolare dell’appalto per la realizzazione della strada che servirà a collegare Longobucco col litorale jonico. Gli operai chiedono di essere reintegrati sostenendo che l’impresa ha chiamato altre maestranze per la conclusione dei lavori.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x