Ultimo aggiornamento alle 15:44
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Stefanaconi, il Comune ordina la demolizione delle case della vedova del boss Patania

VIBO VALENTIA Il Comune di Stefanaconi, nel vibonese, ha emesso un’ingiunzione per la demolizione di alcuni manufatti rurali di proprietà della vedova del boss Fortunato Patania detenuta dal 2012 e…

Pubblicato il: 06/01/2015 – 19:24
Stefanaconi, il Comune ordina la demolizione delle case della vedova del boss Patania

VIBO VALENTIA Il Comune di Stefanaconi, nel vibonese, ha emesso un’ingiunzione per la demolizione di alcuni manufatti rurali di proprietà della vedova del boss Fortunato Patania detenuta dal 2012 e accusata di avere assunto un ruolo di guida della ‘ndrina dopo la morte del marito, ucciso il 18 settembre del 2011 nella sanguinosa faida tra il gruppo di Stefanaconi e quello dei Piscopisani. La donna, Giuseppina Iacopetta, proprietaria delle opere coinvolta nelle operazioni antimafia “Gringia” e “Romanzo criminale”, è accusata di associazione mafiosa, omicidi e tentati omicidi. I manufatti di cui il Comune ha disposto la demolizione erano stati realizzati da Fortunato Patania senza permessi edilizi e invadendo anche alcuni terreni limitrofi i cui proprietari erano deceduti. Se entro 90 giorni, gli edifici non saranno demoliti, il Comune attiverà le procedure esecutive d’ufficio.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x