Ultimo aggiornamento alle 22:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Polizia a Cetraro, sindaco e giunta minacciano di dimettersi

CETRARO Il consiglio comunale di Cetraro, a conclusione di una seduta urgente e aperta svoltasi stamattina, ha approvato un ordine del giorno con cui si annunciano le dimissioni del sindaco, Giusep…

Pubblicato il: 23/01/2015 – 15:32
Polizia a Cetraro, sindaco e giunta minacciano di dimettersi

CETRARO Il consiglio comunale di Cetraro, a conclusione di una seduta urgente e aperta svoltasi stamattina, ha approvato un ordine del giorno con cui si annunciano le dimissioni del sindaco, Giuseppe Aieta, e della Giunta se non sarà revocata la decisione presa dal ministero dell’Interno di chiudere il posto fisso di polizia che era stato istituito nel centro del Cosentino. La chiusura è stata disposta in considerazione del fatto che l’immobile in cui è ospitato il posto fisso è ubicato in una zona interessata da un movimento franoso. Nell’ordine del giorno approvato dal consiglio comunale si chiede, in particolare, «l’immediata sospensione del decreto di soppressione del posto fisso di polizia per il tempo necessario alla convocazione di un tavolo istituzionale, alla presenza del ministro dell’Interno, del capo della polizia, dei sindacati di polizia, della deputazione parlamentare calabrese e del sindaco di Cetraro, al fine di rimuovere le cause che hanno prodotto la decisione di chiudere la struttura».

«Nelle more di tale convocazione – si afferma ancora nel documento – il consiglio comunale, su proposta del sindaco, ha deliberato all’unanimità di concedere alla polizia di Stato in uso gratuito, con decorrenza immediata, l’ex palazzo di città e, nella fattispecie, gli ampi locali attualmente occupati dal primo cittadino e dagli assessori. Resta inteso che, in attesa della convocazione del tavolo ministeriale, il consiglio comunale rimane permanentemente convocato in forma aperta». Nell’ordine del giorno si sottolinea anche il fatto che «la città di Cetraro ha registrato negli anni la pervasiva presenza della criminalità organizzata, come hanno dimostrato le recenti operazioni della Dda di Catanzaro».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x