Ultimo aggiornamento alle 13:37
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Precari Asp, Ncd: «La Regione agisca in autotutela»

COSENZA «Dal 2 dicembre scorso, parlamentari e organismi di partito di Ncd Calabria chiedono a viva voce alla Regione di revocare le assunzioni temporanee di precari fatte nell’Asp di Cosenza, senz…

Pubblicato il: 27/02/2015 – 17:18
Precari Asp, Ncd: «La Regione agisca in autotutela»

COSENZA «Dal 2 dicembre scorso, parlamentari e organismi di partito di Ncd Calabria chiedono a viva voce alla Regione di revocare le assunzioni temporanee di precari fatte nell’Asp di Cosenza, senza bando e senza logica». Così il coordinamento regionale di Ncd Calabria. «Ciò, ovviamente – continua la nota –, nel rispetto dei principi di equità e di trasparenza della pubblica amministrazione. Rinnoviamo l’invito al presidente Oliverio e all’assessore al lavoro Guccione, dal quale dipartimento sono dipese le assunzioni nel periodo di vacatio in cui c’era ancora la Stasi».
«I precari veri – prosegue il coordinamento – hanno diritto di utilizzare possibilità di ingresso nella pubblica amministrazione. Ogni profilo eventuale di voto di scambio deve essere valutato dalla magistratura. A noi spetta la questione politica e per questo, per la tredicesima e ultima volta, scusandoci per la ripetitività, chiediamo agli organismi regionali di agire in autotutela».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x