Ultimo aggiornamento alle 16:36
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Lamezia, Salerno sconfessa Forza Italia

LAMEZIA TERME Le elezioni che nella prossima primavera porteranno al rinnovo del consiglio comunale lametino aprono un’ulteriore crepa tra i forzisti calabresi. La scelta del coordinamento regional…

Pubblicato il: 28/02/2015 – 11:08
Lamezia, Salerno sconfessa Forza Italia

LAMEZIA TERME Le elezioni che nella prossima primavera porteranno al rinnovo del consiglio comunale lametino aprono un’ulteriore crepa tra i forzisti calabresi. La scelta del coordinamento regionale di Forza Italia di puntare come candidato a sindaco sull’avvocato Paolo Mascaro, infatti, non mette affatto d’accordo tutti i big del partito. In particolare è Nazzareno Salerno, consigliere regionale eletto nella circoscrizione Centro, a manifestare apertamente il suo disaccordo rispetto alla posizione ufficiale espressa giovedì dai vertici regionali di Forza Italia.
Nella nota con cui la coordinatrice Jole Santelli e i suoi vice (Wanda Ferro, Nino Foti, Giuseppe Galati e Roberto Occhiuto) hanno ufficializzato il sostegno a Mascaro, si specificava che erano stati «sentiti i rispettivi coordinatori provinciali e i tre consiglieri regionali della circoscrizione».
Uno dei tre eletti, però, è proprio l’ex assessore della giunta Scopelliti, che nel Lametino ha fatto il pieno di consensi dopo aver ostentato in campagna elettorale un asse di ferro con Pasqualino Ruberto, ex presidente di Calabria Etica che, dal canto suo, non fa mistero di ambire ad essere il successore di Gianni Speranza. Così l’uscita ufficiale dei vertici di Forza Italia ha spinto Salerno a chiarire in maniera esplicita la sua posizione. «Sostengo Pasqualino Ruberto – si legge in una nota diffusa ieri dal consigliere regionale – come candidato a sindaco di Lamezia Terme perché lo ritengo una persona capace di amministrare con efficienza e lungimiranza una delle principali città della Calabria e perché conosco le sue doti e i suoi valori di politico, di amministratore e di uomo. Domani (oggi, ndr) sarò presente alla sua manifestazione elettorale per sostenerlo con forza e per aiutarlo a diventare il primo cittadino». Ma Salerno va oltre: chiarisce come Santelli conosca già la sua posizione e, di fatto, scavalca la coordinatrice annunciando l’intenzione di rivolgersi direttamente a Silvio Berlusconi, a cui chiederà di «rivalutare la posizione del coordinamento regionale di Forza Italia per una scelta oggettiva nell’interesse del partito».

s. pel.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x