Ultimo aggiornamento alle 22:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Uccise un compaesano, condannato a 16 anni

COSENZA Sedici anni di carcere. È questa la condanna inflitta ieri dal gup Branda con la formula del rito abbreviato nei confronti di Leo Franco Chimenti, 52 anni, accusato di avere ucciso Francesc…

Pubblicato il: 16/06/2015 – 10:31
Uccise un compaesano, condannato a 16 anni

COSENZA Sedici anni di carcere. È questa la condanna inflitta ieri dal gup Branda con la formula del rito abbreviato nei confronti di Leo Franco Chimenti, 52 anni, accusato di avere ucciso Francesco Palazzo, 66 anni. L’uomo è stato ucciso a Pedace il 21 settembre dello scorso anno al culmine di una lite nata per uno sconfinamento di mucche. A Chimenti non sono stati riconosciuti né la legittima difesa, né l’eccesso di legittima difesa. Su questo punto la difesa, rappresentata dall’avvocato Gianluca Garritano, ha fatto sapere che impugnerà la sentenza in Appello. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x