Ultimo aggiornamento alle 6:59
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Si presenta all'appuntamento galante, ma trova i rapinatori

CATANZARO Si erano conosciuti in chat e, come spesso accade, avevano deciso di incontrarsi di persona. La speranza, per un giovane di Catanzaro era quella di un’avventura con la bella ragazza che a…

Pubblicato il: 11/07/2015 – 7:41
Si presenta all'appuntamento galante, ma trova i rapinatori

CATANZARO Si erano conosciuti in chat e, come spesso accade, avevano deciso di incontrarsi di persona. La speranza, per un giovane di Catanzaro era quella di un’avventura con la bella ragazza che aveva incontrato in chat. Ma all’appuntamento, nei pressi di un impianto sportivo alla periferia della città, ha invece incontrato due uomini che, spacciandosi per agenti di polizia lo hanno costretto a salire sulla loro auto. Una trappola alla quale la vittima ha tentato di sottrarsi fuggendo in un momento di distrazione dei due aggressori. Una fuga breve, però, perché il giovane è stato subito riacciuffato dai due truffatori che, dopo averlo rinchiuso in macchina, lo hanno costretto a vuotare le tasche e consegnargli il cellulare e i pochi euro che aveva in tasca.

Solo dopo essere stata rapinata, la vittima è riuscita finalmente a fuggire muovendosi attraverso stradine di campagna. Quello che ha tradito uno dei due rapinatori è stato l’indirizzo IP del pc da cui erano partite le chat tra la finta seduttrice e la vittima. Ieri la Squadra mobile di Catanzaro, col supporto della Polizia postale, ha tratto in arresto Domenico Corapi, con l’accusa di rapina e aggressione. Si cerca il complice di questo adescamento on line. Sedurre per svuotare le tasche.

Alessia Truzzolillo

a.truzzolillo@corrierecal.it

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x