Ultimo aggiornamento alle 23:08
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Per la norma "salva precari" arriva la fiducia alla Camera

LAMEZIA TERME Per il decreto legge sugli enti locali è arrivato il sì della Camera (dopo quello ottenuto al Senato la scorsa settimana). Passa, dunque, anche la norma “salva precari” e arriva un so…

Pubblicato il: 04/08/2015 – 11:54
Per la norma "salva precari" arriva la fiducia alla Camera

LAMEZIA TERME Per il decreto legge sugli enti locali è arrivato il sì della Camera (dopo quello ottenuto al Senato la scorsa settimana). Passa, dunque, anche la norma “salva precari” e arriva un sospiro di sollievo per gli oltre 5000 lavoratori Lsu/Lpu calabresi. Il futuro immediato dei precari calabresi si colora di una sfumatura ottimistica, visti i lavori che oggi, dalle 12, si stanno tenendo alla Camera. Dopo il sì alla fiducia, sarà il turno di una breve sospensione dei lavori (l’aula riprenderà alle 15,30) e poi si passerà all’esame degli ordini del giorno, quindi ci saranno le dichiarazioni di voto finale e il via libera definitivo, con il quale il decreto potrà essere convertito in legge.
Per il momento il dl ha ottenuto 364 voti a favore e la legge va verso l’approvazione, cosa che consentirà ai lavoratori precari calabresi, impiegati nei comuni della Regione, di avere un minimo di stabilità: l’emendamento inglobato nel provvedimento dopo le proteste inscenate sull’A3 e agli imbarcaderi di Villa San Giovanni, infatti, permetterà di utilizzare i 38 milioni messi a disposizione dalla Regione per retribuire i precari storici al lavoro nei Comuni calabresi.
In particolare l’articolo 16-quater del dl, estende ai comuni della Calabria interessati da procedure di stabilizzazione di lavoratori socialmente utili, le deroghe già previste dalla disciplina vigente, che consentono di procedere alla stabilizzazione con contratti a tempo determinato, anche nel caso di utilizzazione di finanziamenti regionali, stabilendo che la copertura finanziaria sia disposta a carico del bilancio regionale, mediante apposita legge della regione Calabria. Questo permette di aggirare l’ostacolo che impediva la contrattualizzazione degli Lsu Lpu e l’impiego di 38 milioni di euro stanziati dalla Regione per la contrattualizzazione dei precari.

 

ale. tru.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x