Ultimo aggiornamento alle 22:59
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

In Calabria un quarto degli edifici cade a pezzi

COSENZA Secondo un’analisi condotta da Confartigianato su dati Istat, le cattive condizioni delle case sono un elemento caratterizzante dell’edilizia nel Mezzogiorno. Il record negativo si registra…

Pubblicato il: 24/01/2016 – 9:40
In Calabria un quarto degli edifici cade a pezzi

COSENZA Secondo un’analisi condotta da Confartigianato su dati Istat, le cattive condizioni delle case sono un elemento caratterizzante dell’edilizia nel Mezzogiorno. Il record negativo si registra in Sicilia con il 26,8% del totale degli edifici residenziali in mediocre-pessimo stato di conservazione. Seguono la Calabria, con una quota del 26,2%, e la Basilicata con il 22,3%. Le cose vanno decisamente meglio in Umbria e in Trentino Alto Adige, regioni a pari merito in cui la quota di case in cattive condizioni è la più bassa d’Italia e si limita al 10,7% del totale. Segue la Toscana, dove la quota sale all’11,5%, mentre il Veneto arriva al 12,6%, che gli fa guadagnare il quinto posto nella classifica delle regioni virtuose. 
A livello provinciale il primato negativo va a Vibo Valentia dove è più diffuso il cattivo stato delle case (31,4% del totale), seguita da Reggio Calabria (31,3%) e Catanzaro (25,8%). Al capo opposto della classifica le provincie più “virtuose” sono Prato (8,2%), Bolzano (8,5) e Siena (8,5%). Come detto, Verona, con il suo 12,7% di edifici in mediocre o pessimo stato di conservazione, si attesa in 63ª posizione nella classifica negativa delle 91 province del Bel Paese.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x